[featured_image]
  • Versione
  • Download 266
  • Dimensioni file 0.00 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di creazione 8 Settembre 2022
  • Ultimo aggiornamento 8 Settembre 2022

PLENARIA

Mercoledì 15 settembre 2021 - Primo Convegno Nazionale organizzato dal Laboratorio Scuola e Cittadinanza
Democratica del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa" “SCUOLA COME BENE DI TUTTI.
SCUOLA PER IL BENE DI TUTTI. QUALE SCUOLA VOGLIAMO?"


I PARTE - Cornici e prospettive (14.00-15.45)
1:39 Maria Grazia Riva, direttore Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa"
7:50 Introduzione al convegno: Giulia Pastori, Luisa Zecca e Franca Zuccoli (Universita di Milano-Bicocca), Il Laboratorio Scuola e
Cittadinanza Democratica
14:10 Introduzione e coordinamento: Elisabetta Nigris (Universita di Milano-Bicocca)
26:18 Francois Audigier (Universita di Ginevra), Quels recits pour comprendre le monde d'aujourd'hui et construire celui de demain?
1:01:18 Milena Santerini (Universita Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Cittadini/e di un mondo globale
1:24:10 Ira Vannini (Universita di Bologna, SIRD, Centro di ricerca CRESPI), Il formative assessment in classe per promuovere
equita e qualita degli apprendimenti.


La Scuola e luogo di vita e di crescita personale, culturale, sociale e politica. E una comunita che idealmente accoglie ogni cittadina
e ogni cittadino, ne promuove le potenzialita fin dalla prima infanzia, e al contempo introduce gli individui nella collettivita, affinche
si sentano parte di uno spazio comune di cui prendersi cura e in cui promuovere convivenza pacifica, benessere sociale e ambientale.
Tuttavia, il sistema scolastico fatica a svolgere questa duplice funzione ed essere leva di sviluppo democratico, equo e sostenibile in
una societa sempre piu complessa e chiamata a rispondere alle sfide poste dalla pluralita culturale; dalla rapida crescita delle
disuguaglianze sociali e delle “poverta educative”; dall’aumento della demotivazione, del disagio giovanile e dell’abbandono
scolastico, acuiti dalla pandemia. L'idea del convegno era quella di costruire una piazza virtuale in cui confrontarsi, condividere
prospettive di lettura del presente, raccontare esperienze concrete di lavoro con, nelle e per le scuole e i territori in cui sono inserite,
e fare rete tra ricercatori, insegnanti e operatori culturali e sociali del Terzo Settore.

Attached Files

FileAzione
watch?v=o1UCMgNrPHMDownload

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *